a Perito a dicembre STRAFOCARA

da | Ott 15, 2019 | Cose da fare, Feste e Sagre

Feste di Natale nel Cilento, connubio fra la tradizione e la gastronomia locale.

Quando si parla di Parco Nazionale del Cilento non si può non pensare al suo corredo genetico di tradizioni e rituali, che ancora identitariamente si tramandano nelle sue piccole comunità.

Una di queste tradizioni, fra le più antiche del Cilento, si ripete durante il periodo invernale ed in particolare nel periodo natalizio è quello delle Fòcare: grandi falò che venivano accesi per propiziare l’abbondanza dei raccolti ma anche come simbolo di luce e di rinascita.

Ed è così che a Perito, uno dei piccoli borghi del Parco Nazionale del Cilento, la tradizione della fòcara rivive in un evento che unisce la gastronomia alla tradizione locale.

Perito è un piccolo borgo italiano del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, che si allunga sulla sua collina, facilmente raggiungibile dalla strada statale Cilentana, subito dopo la diga Alento. Qui la Proloco Perito insieme al Comune e a tutta la cittadinanza propongono la “STRAFOCARA” dove il termine dialettale “strafocare”, ovvero mangiare in quantità esagerata diventa un tutt’uno con la fòcara.

Gli stand sono gestiti e organizzati dagli stessi peritesi, che propongono piatti in linea con il territorio del Cilento e con la stagionalità dei prodotti.

Ed ecco che, tra Natale e Capodanno il grande fuoco acceso in piazza, diventa sinonimo di focolare per la comunità e per i visitatori che si incontrano per scambiare buon cibo, ottimo vino e musica di ogni genere.

L’evento quest’anno si terrà nei giorni 27, 28, 29 dicembre 2019.

Per il programma aggiornato dell’evento e per maggiori informazioni:

Pagina Facebook Proloco Perito

Foto: Proloco Perito
Lorena Ponzo
Articolo: Venere Pasca

Pin It on Pinterest

Share This