Venerdì, 4 Marzo scorso, presso il Cine-Teatro “La Provvidenza” in Vallo della Lucania (SA), è andato in scena il primo spettacolo della rassegna di Teatro Amatoriale TE.AM 016.

La manifestazione, organizzata dal Direttore Artistico don Valeriano POMARI, consente agli appassionati di presentare al pubblico i propri lavori, editi ed inediti.

Un progetto con una valenza culturale di tutta evidenza per l’intero territorio cilentano.

La prima Compagnia a calcare le scene del Teatro vallese, è stata “NOVITA’ + PALISTRO” la cui direzione artistica è affidata all’inesauribile don Aniello Panzariello. Un Parroco, che con impegno e tenacia, da anni, riunisce le comunità di Novi Velia, Ceraso, San Biase, Massascusa, nella preparazione di opere teatrali.

Quest’anno, “Novità+Palistro” ha presentato “L’avventura di Rapunzel”, replicando la rappresentazione 3 volte nella giornata di Venerdi 4 Marzo, raccogliendo gli applausi di circa 1000 spettatori.

Giovedì, 10 Marzo, sarà il turno dei ragazzi del Liceo Classico PARMENIDE di Vallo della Lucania con il musical “I migliori anni”.

Si continua il 6 Maggio con la compagnia “TEATRARIA 84060 ARTIVISIVE” di Roccagloriosa con l’opera “Il destino Americano” di Pasquale Carelli.

Venerdì, 13 Maggio, la Compagnia Teatrale Amatoriale “I CENTOCRAMMATINIRUSSI” di Piano Vetrale, presenta la commedia dal titolo “Tutti se’nzorano auanno, io chi sa quanno”(Tutti si sposano quest’anno, io chi sa quando) dell’autore cilentano Massimo Sica. La rappresentazione dei pregi e difetti del nostro essere, delle contraddizioni stridenti del Meridione, in chiave brillante. Un fiume di risate, talvolta amare, miste a spunti di riflessione.

Il cartellone si conclude, il giorno 20 Maggio con la Compagnia “ASS. TEMPO & MEMORIA” di Polla, interprete de “O’ scarfalietto” di Eduardo Scarpetta.

Gli spettacoli iniziano alle ore 21.00, ingresso libero.

La Redazione